La torre di Varone Soprano - LONGOBARDINFOTO

longobardinfoto
Vai ai contenuti
Torre di Varone Soprano
Anche la torre di Varone Soprano è una costruzione realizzata per scopi militari,infatti serviva come punto di avvistamento e di controllo della costa. Di queste torri ne esistono parecchie tra Longobardi e Fiumefreddo ed erano state posizionate in maniera tale che potessero vedersi l'una con l'altra per segnalare l'eventuale arrivo delle navi dal mare.
Le torri erano state previste al servizio del castello feudale di Fiumefreddo Bruzio e costruite durante la dominazione borbonica intorno al 1700. La torre Varone,realizzata in muratura a pietra e malta,originariamente era composta da 4 piani,come la sua gemella "Torre Longa" di Fiumefreddo. Le guarnigioni che presiedevano le torri si intravedevano dai piani più alti e da lì facevano le segnalazioni. Dopo la distruzione del castello di Fiumefreddo, le torri persero il loro scopo militare e vennero,poi utilizzate come abitazioni rurali, assegnate dai grandi propietari ai loro contadini.
Ai piedi della torre Varone esiste un passaggio sotterraneo, il cui sbocco si troverebbe all'argine sud del torrente Vardano. Questi passaggi sotterranei servivono ai guarnigioni di soldati per raggiungere  la torre senza essere visti dall' esterno. Oggi queste costruzioni, come la torre Varone, mantengono intatto il fascino di antiche costruzioni robuste, anche se segnate dal tempo. La torre Varone si compone di tre piani comunicanti con una scala interna di legno, ha la pianta quadrata, con due grossi contrafforti sulla facciata ovest.
Torre di Varone Soprano
Torre Longa (Fiumefreddo Bruzio)
copyright ai sensi della legge 633/41 anno 2014

Photo
Longobardi
IN
Torna ai contenuti